Domenico MedoriSi profila la possibilità di quattro liste alle elezioni comunali ad Isola del Gran Sasso. Dopo la riunificazione del centrodestra con la candidatura a sindaco di Roberto Di Marco, attuale vice sindaco e reggente del Comune, sembra che il Pd si avvii a correre da solo puntando come candidato sindaco su Domenico Maria Medori, medico di base e già assessore a protezione civile, personale, sport e politiche sociali nell’attuale giunta. Esclusa, quindi, la riappacificazione tra Pd e SEL? All’invito di SEL alla riapertura del dialogo «a determinate condizioni e con ammissione degli errori», non c’è stata, a detta di Enzo Di Pietro, coordinatore SEL, «nessuna risposta del Pd», mentre sempre più lontana appare anche l’alleanza tra SEL e Crescita Comune. Il neonato movimento civico che si autodefinisce «un incontro di semplici cittadini, uniti dall’idea di superare i vecchi schemi partitici», tiene a precisare che «non mette in atto alleanze con i partiti, ma solo con le persone». Il candidato sindaco di Crescita Comune potrebbe essere Andrea Ianni, ingegnere, ex segretario dei Ds di Isola. Una lista, quindi, alternativa ai partiti, che si scontrerebbe con un centrosinistra diviso tra Pd e SEL e con Di Marco come unico candidato del centrodestra. Germano Cervella permettendo: Cervella infatti è ancora indeciso se rimanere nel centrodestra o correre con una sua lista.

Fonte: Il Centro