Il logo del Comitato Civico Crescita Comune
 

Comunicato stampa del Comitato Civico “Crescita Comune”

Il logo del Comitato Civico Crescita Comune

Il logo del Comitato Civico Crescita Comune

Viste le notizie apparse su “certa stampa”, il Comitato civico “Crescita Comune” coglie l’occasione per puntualizzare definitivamente il proprio progetto e la propria struttura.

Il Comitato nasce dall’incontro di semplici cittadini, uniti dall’idea di superare i vecchi schemi partitici e con l’obiettivo di migliorare e salvaguardare la qualità di vita nel nostro territorio. Al fine di consentire la realizzazione del progetto, il cittadino è chiamato a partecipare attivamente, attraverso una sana azione politica, alla nostra Assemblea (costituita da tutti gli aderenti allo Statuto) che rappresenta la figura centrale della nostra organizzazione.

In breve, “Crescita Comune” incentra la propria azione su valori fondamentali quali Trasparenza, Partecipazione, Meritocrazia, Trasversalità. Quest’ultimo concetto è la dimostrazione di una totale apertura al cittadino; ad ognuno è concesso di aderire al percorso in qualsiasi momento ed apportare così la propria professionalità all’interno di un gruppo già valido. Ognuno, quindi, potrà esprimere le proprie preferenze o la propria disponibilità a future candidature, in relazione alle specifiche competenze.

Il Comitato intende innovare il concetto di amministrazione, senza escludere persone che abbiano già avuto esperienza politica, ma che intendano però entrare a far parte del progetto nella semplice veste di cittadino.

Approfittiamo di questa occasione per rettificare alcune tendenziose informazioni già diffuse, nella speranza di chiarire in maniera definitiva quanto attiene ad alcuni semplici aderenti al Comitato di “Crescita Comune”. Nello specifico, si è associato erroneamente il nome di Andrea Ianni al PD, partito del quale egli non ha mai fatto parte, avendo rassegnato le proprie dimissioni da Segretario DS già nel 2006 (data dalla quale non ha più partecipato alla vita partitica). Così come Giammaria Trasatti, auto-sospesosi da SEL già prima delle regionali del 2014 ed ormai senza tessera alcuna dal 2013 per motivi non inerenti alla politica locale.

[quote cite=”J. F. Kennedy” url=”http://it.wikiquote.org/wiki/John_Fitzgerald_Kennedy”]Non chiedete cosa il vostro paese può fare per voi, chiedete cosa potete fare voi per il vostro paese[/quote]

I cittadini che guardano verso una
“Crescita Comune”