Ieri sera colpi in sei abitazioni di due frazioni di Isola.

Hanno battuto palmo a palmo l’abitato di due frazioni di Isola, penetrando in sei case. E’ avvenuto domenica sera intorno alle 18.00, quando una banda di ladri ha preso di mira i centri abitati delle frazioni Tembrietta e San Giovanni.

Simile il modus operandi: approfittando dell’assenza dei proprietari, i ladri sono entrati forzando porte o finestre e una volta dentro hanno rubato oro, contanti, computer. In una sola casa, disabitata, non hanno trovato nulla.

L’allarme è scattato poco prima delle 19, man mano che i proprietari rientravano in casa e scoprivano che erano state “visitate”. Subito sono stati chiamati i carabinieri: è accorso il maresciallo della stazione di Isola.

Nel frattempo un giovane ha avvistato una Audi A6 bianca, aggirarsi lentamente nella zona, solo con un uomo alla guida. Ha verificato, grazie a una app sul telefonino, il numero di targa e l’auto risultava rubata. Ha così comunicato l’informazione al maresciallo. Ma nel frattempo la macchina, probabilmente con tutta la banda a bordo, è sparita.

Gli abitanti hanno cercato di rintracciarla, controllando le strade della zona, ma inutilmente. Infine alle ricerche hanno partecipato anche i carabinieri arrivati in supporto da Teramo. Ma, al momento in cui scriviamo, i ladri hanno fatto perdere le tracce.

Fonte: Il Centro