Fiore Di Giacinto, sindaco di Isola del Gran SassoDeciso a non appoggiare il centrodestra, sua compagine politica, è Germano Cervella, che non avendo digerito la candidatura a sindaco di Roberto Di Marco da parte del suo schieramento, perchè «imposta dall’alto e accettata dalla coalizione Forza Italia e Ncd», si fa portavoce dei delusi come lui e si rimette in gioco. «Il mio è un invito a tutte le forze che non si riconoscono negli schieramenti finora costituiti e mi rivolgo soprattutto al Pd di rivalutare e riposizionare la propra squadra», dichiara Cervella, «a tal proposito propongo la costituzione di una vasta area popolare indicando come figura di garanzia e quindi come candidato l’ex sindaco Fioravante Di Giacinto». L’invito verrà ascoltato o Cervella, come già accaduto, si presenterà con una sua lista?

Fonte: Il Centro