NCD - Gruppo consiliare di Isola del Gran Sasso
 

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del gruppo comunale di minoranza del “Nuovo Centro Destra”

Nuovo Centro DestraChi sa quanti di voi, leggendo il titolo del manifesto, hanno indovinato chi è il terzo personaggio della saga “Gli Assessori della Giunta Di Varano”.

Non vi diremo, immediatamente, nome e cognome, per divertirci un po’ insieme a Voi.

Vi diciamo, però, che è un maestro del TRASFORMISMO POLITICO, una volta a sinistra, l’altra a destra, poi indifferentemente al centro, a destra o a sinistra. Appoggia, attualmente, una giunta di sinistra venendo da destra.

È un esperto di lavori pubblici cimiteriali, tanti sono stati gli interventi nel luogo di rispetto dei nostri cari, spesso con affidamenti contestati e con risultati discutibili.
È l’assessore delle piazze che nascono e muoiono con un batter di ciglia: in campagna elettorale la piazza è a Fano, durante la consigliatura si sposta a Cerchiara, alla fine del mandato non verrà realizzata e diverrà utile per un nuovo SPOT PUBBLICITARIO per il prossimo impegno elettorale.

Alle giunte comunali è presente raramente, nei consigli comunali, pur presente con più frequenza, sembra spesso assente.
Per molti è come un fantasma che appare solamente in circostanze utili per lo svolgimento della sua attività politica e non certo per realizzare il bene collettivo.

Sicuramente una cosa bisogna riconoscergliela è l’unico di questa maggioranza che realizza le cose che ha in testa, peccato che non servano per lo sviluppo del territorio ma solamente per UN PROPRIO RITORNO ELETTORALE.

  • Aveva detto che il Piano Regolatore non si sarebbe realizzato, così è stato.
  • Aveva chiesto l’ampliamento del Cimitero di Cerchiara e quello di Isola, così è stato.
  • Aveva preteso che si annullasse il progetto che prevedeva la piazza a Fano per riproporla a Cerchiara, così è stato.

Avete capito di chi parliamo ???

E sì proprio del Vice Sindaco ed Assessore ROBERTO DI MARCO, che verrà, politicamente, ricordato per essere stato il Vice Sindaco di amministrazioni di destra e di sinistra, per aver vinto con l’una e con l’altra.

L'Assessore Roberto Di MarcoCaro Roberto, in vista delle Regionali, attendiamo fiduciosi una nuova giravolta per l’appoggio che hai assicurato all’assessore Gatti, unitamente ad alcuni tuoi vecchi e nuovi compagni di avventura, con cui gusti “pastarelle, pizzette e stinco di maiale”, con buona pace di SEL (sarà presente all’inaugurazione di FORZA ITALIA ???), del suo assessore ENZO DI PIETRO e del segretario TRASATTI che prima della campagna elettorale credevano (o facevano finta di credere) che i voti del centrodestra sarebbero stati superflui per la vittoria e che oggi credono di essere in un governo cittadino di sinistra.

Cosa dire, dunque, del silenzio COMPLICE di SEL, sempre pronta a trovare la pagliuzza negli occhi degli altri e che non vede la TRAVE nei SUOI ?
Oltre a tacere sulle “libertà” concesse al Vice Sindaco, a cui tutto è permesso, nulla dice in merito alle tasse vecchie (IMU, IRPEF, TARES) né sulle nuove.

È di questi giorni, infatti, la nuova invenzione dell’amministrazione DI VARANO: la “TASSA SUI BAMBINI”!!!!
Poveri pargoli, costretti a vedersi consegnare una richiesta di pagamento per il trasporto scolastico direttamente sugli scuolabus e nelle loro innocenti mani.

Sì avete capito bene, il sindaco DI VARANO e l’assessore POSSENTI, con l’imbarazzato e rumoroso silenzio dei loro compagni di “SVENTURA”, hanno fatto consegnare a minori la richiesta di pagamento di TASSE ARRETRATE, illegittime e non dovute.
Tutto ciò è VERGOGNOSO, dopo aver tartassato famiglie ed aziende, con gli aumenti dell’IMU, con l’introduzione dell’IRPEF e della TARES, ora la TASSA per il TRASPORTO degli alunni, a cui si aggiunge quella relativa ai MAP.

E così le ENTRATE sono sempre in costante aumento a fronte di alcun NUOVO SERVIZIO.

In conclusione cari Concittadini, riaffermiamo, con forza, il nostro ruolo di OPPOSIZIONE consigliare attenta a tutelare i diritti della COLLETTIVITA’ ed a denunciare gli ORRORI compiuti dall’amministrazione DI VARANO.

Gruppo Consiliare NCD
Isola del Gran Sasso