L’imprenditore vibratiano Ronald Vanni è totalmente estraneo dalla vicenda riguardante l’inchiesta sulla truffa post sisma sulla ricostruzione di Isola del Gran Sasso. Un chiarimento dovuto, arrivato direttamente dal legale dell’imprenditore edile di Sant’Omero, Adriano Di Battista. In un articolo messo on line sul nostro sito il 30 gennaio scorso veniva indicato come, nell’inchiesta della Procura teramana sulla ricostruzione post sisma a Isola del Gran Sasso, Vanni fosse indagato assieme ad un dipendente comunale e a suo figlio, anche egli imprenditore edile. Una notizia infondata, come specificato dall’avvocato che sottolinea, quindi, la totale estraneità dell’assistito alla vicenda giudiziaria e ai fatti riportati nell’articolo. Doverosa la nostra rettifica.

Fonte: La Citta Quotidiano