, , ,

La maggioranza: “Con la Tarsu si sarebbe pagato di più”

 

La coalizione di maggioranza “Progetto Comune” risponde alle accuse dell’opposizione sull’introduzione della Tares e sulla gestione generale del bilancio comunale.

Il 28 dicembre 2013 alle 16:00 presso il PalaIsola, incontro pubblico con cittadini e minoranza.

La verità e (è) l’ignoranza

Simbolo lista Progetto ComuneNon ci siamo mai dovuti nascondere e non vogliamo cominciare a farlo ora: l’aumento della tassa sui rifiuti (in qualsiasi modo essa si chiami) ci sarebbe comunque stato per imposizione del governo! Lasciando laTarsu, la comunità isolana avrebbe pagato di più e lo avrebbe fatto in maniera del tutto iniqua. Con l’istituzione della Tares si va incontro alle esigenze di nuclei familiari e imprese che producono meno rifiuti.

Se l’opposizione si informasse veramente, saprebbe che lo Stato, per effetto della spending rewiew che nel 2012 aveva già diminuito i trasferimenti di circa 200.000 euro, ha tagliato nel 2013 altri 200.000 euro al Comune di Isola. Nonostante questo, le aliquote IMU e quelle IRPEF non sono aumentate. il risultato non è dovuto alla nostra “finanza creativa”, ma al fatto che cerchiamo di allocare al meglio le risorse che entrano dallo Stato e dai cittadini, diminuendo al contempo le spese.
Vigili stagionali e non, integrazioni salariali, incarichi esterni, assunzioni… la spesa per il personale nel 2013 e’ diminuita rispetto agli anni precedenti! Tutti lo possono facilmente verificare! Se si avesse un minimo di barlume politico, si capirebbe che oggi è quasi impossibile istituire nuovi servizi: stiamo combattendo strenuamente per mantenere quelli che già abbiamo, senza gravare sui cittadini con ulteriori tasse oltre quelle che il governo centrale impone.

Capiamo che parlare di politica con questa opposizione è complicato: un’opposizione che in quasi tre anni di amministrazione non ha saputo proporre un solo emendamento, un’idea, una proposta, niente, il nulla, nonostante più volte, in Consiglio Comunale abbiamo chiesto collaborazione nella giusta distinzione dei ruoli.
Sono talmente privi di idee ed argomenti che sono costretti a farseli suggerire ora da qualche elemento dell’estrema sinistra fallito ora da qualche rancoroso che passa più tempo a costruire dossier che a lavorare per la collettività.
In effetti, per chiudere i fantomatici buchi di bilancio “scovati” dal Gruppo Consiliare di Opposizione o da chi lo imbecca, abbiamo pensato ad una nuova tassa e qui la annunciamo, a malincuore, a tutti i cittadini: la tassa sull’ignoranza. incasseremo pochissimo, ma ciò che realmente importa è che lo faremo dalle tasche della minoranza, che costantemente, ossessivamente, compulsivamente continua ad ignorare quelle che sono le reali esigenze della cittadinanza, e spera di dare significato alla propria esistenza politica vivendo di luce riflessa.

Non ci si illumina screditando gli altri, bisogna proporre, attivarsi, contestare e circostanziare e, purtroppo per Isola e per gli Isolani, questo l’opposizione non lo fa.
Certo, i cittadini devono sapere che se l’attuale Amministrazione non avesse dovuto far fronte ad una serie di debiti derivanti dalle scelte sciagurate compiute quando governavano loro, davvero si sarebbero potute abbassare le tasse! Parliamo di oltre 400 mila euro che in parte abbiamo pagato e che in parte pagheremo nei prossimi mesi.
Le somme avrebbero potuto anche essere maggiori se l’attuale Amministrazione non avesse trattato, mediato e chiuso accordi che hanno consentito notevolissimi risparmi.
Per concludere: ringraziamo infinitamente la lista Uniti per Isola ed il Gruppo Consiliare per la caduta abissale di stile avuta negli ultimi due manifesti; è la dimostrazione che quando gli argomenti finiscono (nel vostro caso non li avete mai avuti) date libero sfogo alla rabbia. E’ questo che vi qualifica agli occhi degli isolani.

Invitiamo l’opposizione ad un pubblico confronto presso il Pala-Isola, il 28 Dicembre 2013 alle 16:00.

Progetto Comune

  • Pietro

    non sento un cittadino che abbia pagato di meno con la tares….. questo manifesto è proprio ridicolo…… e poi tutte le risposte sono offensive…. una volta vergogna, una volta vigliacchi, una volta ignoranti….. e volete anche proposte…..? anche se questa opposizione vi da molte dritte……

    ricordatevi che amministarte voi e non l'opposizione……. ci dite cosa ricodate dei primi tre anni di amministrazione?

    io solo tasse ed aumenti…………..

    un'ultima cosa : attaccate l'amministrazione Bucciarelli , ma perchè l'avete sposata quasi tutta?

    ah giusto, per avere il potere….. ma questi manifesti li firma anche ROBERTO DI MARCO?

    Ti piace il commento?
  • GIOVANNI

    La politica , carissimi amministratori , è un'altra cosa!

    Tutte chiacchiere, tutte scuse, per non riconoscere scelte, errori, e, concedetemi, incapacità!

    Dite che avete fatto scelte e che avete bisogno di soldi, ma per farci poi cosa?

    dice bene pietro…. non si ricorda niente di questa amministrazione….. NIENTE, solo tasse.

    Mi sono informato e dico che l'opposizione ha ragione, molti comuni sono tornati alla Tarsu, e molti ci sono rimasti…….. Caro DI VARANO esci per Isola fatti vedere fequenta il paese, così sentirai tutte le lamentele dei tuoi cittadini…….. e fatela finita con questi manifesti a dir poco ridicoli….. si risponde con i fatti e non con offese…….io toglierei i comuni e non le province…….

    mi dite cosa fanno questi consiglieri, parlo a livello politico sempre:

    FAGNANI, MATARAZZO(ah questo ha preso il posto al Ruzzo) CALDARELLI, tra l'altro assessore, il dott. DI VARANO, MEDORI(ah,si si, lui ormai è stabile al BIM), PANETTA,

    Signori chi si mette in politica dovrebbe sapere che è un impegno e non un passa tempo o addirittura un torna conto…….

    Ti piace il commento?
  • Massimo

    Veramente a me, come a altri, è arrivato -19 euro sulla tares da versare al comune. Poi ho dovuto versare 21 euro allo stato, ma quelli li avrei versati anche con la tarsu, giusto? Quindi con l'acconto versato ho coperto tutta la spesa 2013, anzi ho pagato 19 euro in più. Non so come e se li riavrò, ma va bene così. Se poi a qualcuno è aumentata forse è perchè chi ha più persone nel nucleo familiare produce più rifiuti…so che parlo per mio interesse ma a me e ve lo posso assicurare non solo a me va bene così. Poi di cavolate questa amministrazione ne ha fatte tante, ma misà che sui rifiuti un po di cavolate le dicono gli altri..

    Ti piace il commento?
  • GIOVANNI

    Caro Massimo , le cavolate sui rifiuti le dice l'amministrazione DI VARANO E TU, con l'ultima frase… ti ricordo che da subito questa amministrazione aumentò la tassa rifiuti del 20% , dovresti ricordarlo, o forse tu sei stato escluso, a me arrivò l'aumento! poi io ho la compostiera da ben tre anni e lo sconto lo sto ancora sognando!!!!

    Ora la TARES……. sento gente che ha avuto aumenti del 300% ALLUCINANTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

    Caro Massimo informati…… una rondine non fa primavera… come il tuo caso!!!!!!

    Auguri

    Ti piace il commento?
  • Massimo

    Mah, volevo solo dire la mia e contribuire alla discussione. D'altronde esistono rondini e cornacchie! Auguri anche a te e complimenti per le puntuali informazioni…sicuramente di prima mano!

    Ti piace il commento?
  • Mucciarelli Antonio

    Fatela finita di difendere questa c—o di TARES e tutti coloro che l'hanno voluta. Nel 2012 ho pagato la tarsu,137 euro, mentre quest'anno la TARES che piace tanto all'amministrazione devo pagare 210 euro, ALLORA COSA O CHI VOGLIAMO DIFENDERE SVEGLIA.

    Ti piace il commento?
  • Mucciarelli Antonio

    Il comune di mosciano torna alla TARSU qualche mio concittadino riesce a dirmi il motivo? boh

    Ti piace il commento?
  • sergio