, , ,

Salviamo la Croce Bianca, due serate di beneficenza e concerto di Marco Masini

 

Manifesto Salviamo la Croce BiancaAlla base di questa manifestazione c’è l’intenzione di sottolineare il dissenso verso le ultime decisioni della ASL di Teramo: “La comunità del volontariato di Isola del Gran Sasso in vista dei tagli, e preoccupata sul futuro dell’associazione e in particolare della locale postazione del 118, ha organizzato questo evento che , oltre per raccogliere fondi, vuole essere soprattutto un modo  per puntare i riflettori sull’imminente “razionalizzazione e ottimizzazione dei servizi” che porterà a lasciare scoperto l’intero territorio montano”.

Due saranno le giornate da dedicare a questa manifestazione che si svolgerà nelle serate del 31 agosto e del 1 settembre presso i parcheggi “PalaIsola” di Isola del Gran Sasso.

Alle ore 21.30 del Sabato sera si svolgerà il concerto di Marco Masini (costo del biglietto: 8 euro).

Nella due giorni di manifestazione sarà presente il mercatino dell’Artigianato,  stand gastronomici e fiera alimentare che apriranno rispettivamente alle ore 9.00 e alle ore 18.00 fino a fine serata.

Trova indicazioni stradaliEsporta come KML per Google Earth/Google MapsApri mappa autonoma in modalità schermo interoCreare immagine del codice QR per mappa autonoma in modalità schermo interoEsporta come GeoJSONEsporta come GeoRSSEsporta come ARML per Wikitude il browser con Realtà-Aumentata
PalaIsola

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

PalaIsola 42.513487, 13.658109 Parcheggi e terminal di San GabrieleSantuario di San Gabriele Dell\'Addolorata, Isola del Gran Sasso d\'Italia, Province of Teramo, Italy (Indicazioni stradali)

La domenica mattina, dopo l’apertura del mercatino dell’artigianato, si svolgerà la “Maratona per la Vita” ( le cui iscrizioni si apriranno Sabato 31 Agosto alle ore 15.00) con un percorso di 5 km all’interno del paese. Nel pomeriggio di Domenica,invece, si svolgerà la “Maratona per la vita” dedicata ai più piccoli ai quali verrà dato un ricordo per aver partecipato e a seguire avranno inizio “I giochi di una volta” con ricchi premi.

Dalle ore 20.00 la serata verrà animata dall’orchestra anni ’60-’70-’80-’90 con la straordinaria partecipazione di Patrizio Sciroli che darà inizio con il suo show di spinning acrobatico ad una serata di puro divertimento, a seguire spettacoli  dell’imitatore Gennaro Calabrese e le rivelazioni di Colorado Alessandro Serra e Alberto Farina (costo del biglietto: 3 euro).

Dalle ore 23.00 in poi “Ballando in piazza” con musica dal vivo ed estrazione della lotteria e alle ore 24.00 spettacolo pirotecnico.

L’evento è patrocinato dei comuni di Castelli, Castel Castagna, Colledara, Isola del Gran Sasso e  Tossicia.

[toggle title=”Storia della Croce Bianca”]Era l’Agosto del 1999, quando il Maestoso Gran Sasso vedeva sorgere ai suoi piedi una nuova Associazione…

Questa costituzione, a Isola del Gran Sasso, non era una novità assoluta, poichè il percorso del volontariato in quel territorio ha molti decenni di storia alle spalle nell’ambito dei trasporti sanitari e in ciò che era possibile fare con i limiti del tempo e i mezzi di allora.

Nomi illustri ed esemplari fra i cittadini onorari del Comune di Isola del Gran Sasso d’Italia hanno col loro esempio, evidentemente, lasciato il segno. La sede, che serve i Comuni di Isola del Gran Sasso, Castelli, Colledara, Castel Castagna e Tossicia (il territorio di quest’ultimo per l’emergenza sanitaria è condiviso con la sede di Montorio), ha visto una risposa e un impegno crescenti, che hanno consentito di fare enormi passi avanti un pochissimi anni. Infatti, quando il gruppo di fondatori della sede avviò l’attività nel 1999, questa si svolgeva in particolare nel fine settimana, dal sabato al lunedì e più ampiamente nei periodi festivi, quando la presenza di attività, iniziative e popolazione raggiungeva la maggiore densità e intensità. Così, grazie all’impegno di tutti coloro che hanno dato il proprio contributo diretto, e soprattutto che continuano costantemente a darlo nel tempo, grazie al felice rapporto e collaborazione con autorità, amministratori ed Enti locali, l’Associazione è cresciuta costantemente e ha realizzato finalmente un sogno: il soccorso sanitario continuato H24.

Da molti anni la ASL ha affidato, attraverso il coordinamento della C.O. 118 di Teramo, il soccorso sanitario alla sede per il suo territorio, integrandolo con personale dedicato (prima Medico e Infermiere dell’emergenza e dal 2012 solo Infermiere) per le 12 ore diurne.

La Croce Bianca assicura con grandi sforzi dei volontari comunque la continuità, non solo con l’Autista Soccorritore e il Volontario del Soccorso affiancati al personale sanitario del 118 nelle ore diurne, soprattutto nelle 12 ore notturne con un equipè di soccorritori formati allo scopo, senz’altro un bel traguardo per l’Associazione, ma soprattutto per la sicurezza della gente del suo territorio e dei turisti.

L’associazione è parte di una più ampia realtà O.n.l.u.s. (Organizzazione non lucrativa di utilità sociale) in ambito provinciale, con altre quattro sedi: Teramo capoluogo, Montorio, Aprati di Crognaleto e Cellino Attanasio.

La provincia di Teramo, con la sua tradizionale ricchezza di risorse umane nel volontariato, ha vissuto stagioni felici grazie al fatto che la presenza di numerose associazioni di primo soccorso ha consentito al sistema Emergenza Sanitaria di raggiungere praticamente sull’intero comprensorio provinciale gli standard europei di 20 minuti in ambito extraurbano e 8 in ambito urbano.

MA PURTROPPO, LA STORIA NON SEMBRA SI PRESENTI “A LIETO FINE”…

La ASL di Teramo ha programmato quindi il “TAGLIO” delle postazioni minori e, per ora, ne ha solo rinviato l’attuazione.

La convenzione è stata prorogata per alcuni mesi, ma non c’è alcuna garanzia che la stessa venga rinnovata, nè che la sede 118 venga mantenuta ad Isola del Gran Sasso a tutela del territorio montano dell’area! Se ciò dovesse avvenire, non si perderebbe solo un pezzo di storia associativa montana di 15 anni dedicato al bene ed alla sicurezza del territori, ma tutta la nostra area vedrebbe raddoppiati o triplicati i tempi di intervento in emergenza, con le immaginabili e drammatiche conseguenze per la salute e per il turismo!!!

Quello di “Salvare la Croce Bianca”( e con essa la postazione montana del 118 nella nostra area) è una legittima difesa.

Non siamo disposti a diventare cittadini di serie B ai quali non spetta il soccorso secondo i tempi e la qualità dovuta come per quelli della più popolosa costa e che abbiamo ottenuto con tanti sacrifici ed impegno!!

TUTTI INSIEME COMBATTIAMO PER IMPEDIRLO!!![/toggle]
[toggle title=”Contatti e prevendita”]
Per Informazioni sull’evento contattare i seguenti numeri

[list type=”check”]
[li]Andrea: 347-1850318[/li][li]Antonio:  331-9895811[/li][li]email: simonaseca@live.it[/li][/list],

Punti di Prevendita
Pescara Discover
Atri Tabaccheria Cristiano e Pierluigi
Basciano Blue bar
Bellante Bar Di Sante
Campotosto Ristorante bar Serena
Castellalto Bar D’Antonio
Castelli Ristorante I 5 Sensi
Castelnuovo Gran Caffè
Colledara Bar La Sosta
Colledara Bar La Rosa dei Venti
Cologna Lo squalo
Giulianova Mixer
Isola del Gran Sasso Bar Coloni
Isola del Gran Sasso Bar Flacco
Montorio Bar Panetta Romeo
Montorio Gelateria da Andrea
Notaresco Bar Roma
Pineto Bar Belvedere
Roseto Lido Smeraldo
Sant’Egidio Bar Centrale
Sant’Omero Caffetteria Castello
Sant’Onofrio Europa Mangimi
Teramo Discoboom
Teramo Self area Torrebianca superstrada Teramo mare
Torricella Bar Centrale
Tossicia Bar A&A

[/toggle]

  • giuliana

    per piacere….

    Ti piace il commento?