,

Ovovia, stangata da 500mila euro

 

Progetto OvoviaIsola del Gran Sasso.Sel preoccupata per le vicende giudiziaria che riguardano l’Ovovia di Isola del Gran Sasso. Secondo il partito di Vendola “il Comune di Isola del Gran Sasso pare sia stato condannato dal Tribunale di Teramo al risarcimento, in favore di una società privata per una serie di “leggerezze” di una passata amministrazione, riguardanti la già tristemente famosa vicenda avente ad oggetto l’Ovovia, quest’ultima protagonista assoluta in più di venti anni di promesse elettorali.

Se la richiesta della società privata dovesse trovare pieno accoglimento si tratterebbe per il Comune di Isola Del Gran Sasso di un esborso davvero ingente, circa 500mila euro, cifra questa che comporterebbe il rimborso di 100 Euro pro capite, 3-400 euro mediamente per famiglia”.

Un’ipotesi che per il circolo Sel di Isola del Gran Sasso rappresenterebbe “il conto di una pessima gestione politica, evidenziandosi in merito (nel caso in cui saranno confermate le disastrose conseguenze economiche) una responsabilità amministrativa oggettiva di uno o più rappresentanti locali. A noi di Sel non resta che continuare a raccogliere informazioni e documenti, coinvolgendo tutti i cittadini su di un argomento che riguarda direttamente le loro tasche e tenerli informati in futuro. Ci impegneremo – conclude la nota – per portare alla luce le eventuali oggettive responsabilità politiche di questa storia, e nello stesso tempo lavoreremo per evitare che le conseguenze economiche ricadano sui cittadini inconsapevoli”.

Cabinovia Fano a Corno - Prati di Tivo
Titolo: Cabinovia Fano a Corno - Prati di Tivo (0 click)
Etichetta:
Filename: cabinovia-fano-a-corno-prati-di-tivo-mp4.
Dimensione:

  • stefano

    Ecco il risultato finale, dopo il danno la beffa ma non era meglio cercare di realizzarla questa benedetta ovovia? Ora i soldi li metterà chi si è sempre opposto al progetto

    Ti piace il commento?