Joe” Joseph Vincent FlaccoHa radici abruzzesi Joe Flacco, il quarterback dei Ravens di Baltimora che domenica notte hanno vinto la 47ª edizione del Super Bowl. Radici che portano fino ad Isola del Gran Sasso da dove prima della seconda guerra mondiale è partito il bisnonno, Massimo. E’ andato a cercare fortuna negli States con moglie e tre figli; il quarto, Giuseppe, è nato proprio nel New Jersey. Ed è il nonno, tutt’ora in vita, di Joe Flacco, eletto miglior giocatore del Super Bowl. Un’autentica rivelazione il 28enne portacolori di Baltimora che sta per diventare di nuovo papà: ha lanciato senza intercetti, mandando in touchdown tre volte i suoi.

Nella notte magica che lo ha posto all’attenzione dello spettacolo sportivo più seguito negli Usa è stato lui stesso a parlare delle origini italiane. «I miei bisnonni arrivarono dalla regione degli spaghetti, credo dal Gran Sasso». Più precisamente da Isola del Gran Sasso, in provincia di Teramo, dove resiste il ceppo dei Flacco che adesso si gode con orgoglio il discendente di un emigrante, uno dei tanti che ha lasciato l’Abruzzo per cercare fortuna nel New Jersey.

“Joe” Joseph Vincent Flacco presto sarà cittadino onorario di Isola del GranSasso. Il super campione di Football americano, Joe Flacco, è nato il 16 Gennaio 1985 a Audubon nello stato del New Yersey; un colosso di 198 cm di altezza per 108 kg di peso e nelle cui vene scorre il sangue di origine abruzzese.Recentemente al microfono di un telecronista di Sky, Steve Dorsey (la madre originaria di Giuliano Teatino) Joe ribadì di avere origini abruzzesi.

Il bisnonno era partito da sotto il GranSasso. Massimo Flacco (1887-1979) emigrò assieme alla moglie, Giovannina Della Rovere; tra mille speranze partirono nel 1920 da Isola del Gran Sasso e iniziarono la loro vita americana tra non poche difficoltà. Si stabilirono nel New Jersey e da Isola portarono tre figli, Gina, Alfredo e Carmela; nel 1925 misero al mondo Joseph, oggi ottantasettenne e padre di Steve Flacco,promotore finanziario. Dal matrimonio di Steve con Karen nacque Joe, l’eroe 2013 del Baltimora Ravens, quarterback, di eccezionali qualità, della National Football League (Nfl). Dopo la carriera giovanile nelle fila del club universitario del Delaware, nel 2008 Joe ha spiccato il volo nei Baltimora Ravens. Nel 2011, al terzo anno nella Nfl, Flacco divenne il leader di tutti i tempi dei Ravens per yard passate (10.206) e passaggi da touchdown (60). Nel Super Bowl XLVII 2013 conclusosi lo scorso 3 febbraio, Joe Flacco è stato il condottiero dei Ravens alla conquista del secondo scudetto nella storia del club di Baltimora ed è stato premiato come il migliore quarterback. A Isola vive una cugina di Joe, Luigia Flacco.