Pannelli solari come guard rail

 

Pannelli fotovoltaici al posto dei guard-rail e pilastri circondati da aree verdi e impianti sportivi. 

E’ cosi che si potrebbe presentare l’autostrada dei parchi nel prossimo futuro secondo i promotori dell’iniziativa che mira riqualificare la zona in cui passano i viadotti dell’autostrada. 

Una proposta senza precedenti presentata ieri mattina nella sala consiliare del Comune e discussa con i cittadini sabato pomeriggio nei locali della scuola elementare di Cerchiara. 

Promotori dell’iniziativa il consigliere comunale Raimondo Sfrattoni e l’architetto Giuseppe Berardini.  Creare energia elettrica, quindi, attraverso il posizionamento di pannelli, capaci di reccogliere l’energia solare, lungo il percorso della A/24 ma non solo.  

Tra le altre proposte c’è anche la riqualificazione delle aree circostanti per renderle fruibili alla cittadinanza. «La nostra idea», ha affermato Berardini, «nasce dall’esigenza di recuperare le aree verdi nelle zone in cui passa l’autostrada e trasformare il mostro che ha sfregiato la nostra montagna in una risorsa». Una risorsa che dovrebbe portare anche del denaro nelle casse delle comunità locali. «Dalla creazione di energia e dalla sua distribuzione», continua, «le amministrazioni potranno ricevere una parte degli introiti e, inoltre, i pannelli assolveranno anche il compito di isolare acusticamente un’autostrada posta nelle vicinanze di molte abitazioni e potranno fungere da barriera contro il vento e le intemperie che spesso bloccano la circolazione nei tratti montani».  

Un progetto di più ampio respiro, quindi, che prevede una serie di iniziative di contorno che vanno dalla bonifica definitiva degli ex cantieri Cogefar, allo stop del consumo eccessivo del territorio. Secondo Sfrattoni, infatti, «I pannelli montati sui vidotti permetteranno di risparmiare enormi porzioni di terreno che altrimenti sarebbero utilizzate per la creazione di centrali fotovoltaiche sul suolo. Una idea che è ancora nella fase embrionale», conclude Sfrattoni, «ma nella cui discussione e pianificazione vorremmo coinvolgere le cittadinanza gli enti locali, il parco, l’università per poi proporla alla società Strada dei Parchi».

Fonte: Il Centro (Pietro Colantoni)

  • stefano [n.a.]

    1o Non si farà mai:
    2o Chi lo farebbe l'investimento?
    3o Mai visti i pannelli solari messi in quel modo, così non li metterebbe nessuno, non si può fare nel modo riportato nella foto.
    4o l'autostrada va bene così com'è, devono solo abbassare le tariffe altro che pannelli solari

    Ti piace il commento?
  • P.R.

    l'idea secondo me è buona, mi piace, innovativa, e sicuramente percorribile.
    Però credo che stefano abbia ragione su una cosa, in ogni problema bisogna individuare le priorità, e la priorità è la tariffa.
    Sull'"espresso" di questa settimana c'è un bellissimo articolo sul nostro Carlo Toto che ha rilevato la maggioranza dell'autostrada dei parchi, morale della favola, secondo lui il traforo del gran sasso dovrebbe costare quanto quello del montebianco (30 euro circa).
    Dunque, come spesso accade il nostro amico Sfrattoni continua a prendere a cuore argomenti che magari possono essere anche condivisibili, ma che poco hanno a che fare con i veri problemi della gente, fare politica vuol dire trovare soluzioni concrete alle persone.
    Bisogna lottare per abbassare le tariffe a chi utilizza l'autostrada per lavoro, o per necessità, bisogna portare al tavolo delle contrattazioni queste cose.
    L'Autostrada per noi può essere una grande risorsa, in questo modo sta diventando una cambiale

    Ti piace il commento?
  • stefano [n.a.]

    Oltre al fatto che dubito che i pannelli si possano mettere in quel modo, ma poi ci pensate che essi coprirebbero tutta la visuale al nostro bel territorio…e così non avremo nemmeno quel poco di ricaduta indiretta che l'autostrada ci procura grazie al bel panorama che colpisce chi la percorre.

    Ti piace il commento?
  • RossoAlice

    http://www.ecoblog.it/post/8854/brennero-pannelli

    Non bisogna aggiungere altro

    Ti piace il commento?
  • nicola casale

    Possibilmente copritela tutta…..ma quata na ting da sentì di cavolate……O Sfrattò qui abbiamo bisogno di lavoro… E da comunista che sei o che dici di essere inizia a parlare di lavoro….

    Ti piace il commento?
  • a.c.

    nel brennero ci sono già!!!

    Ti piace il commento?
  • pro_nic

    altro manifesto incomprensibile della nuova associaz.!!!nicola, le scemenze non le dice solo sfratto',questi non sanno che dire e scrivono che l'acqua si riscalda con il sole e si raffredda con la neve, che quando andrà via ci farà vedere chi la fatta più grossa!!!

    Ti piace il commento?
  • MAX

    DITEGLI AL SIGNOR SFRATTONI E COMPAGNI VA BE CHE SOGNARE E DIRE CAZZATE NON COSTA NIENTE, MA CHE BEI PERSONAGGI A STA AMINISTRAZIONE COMUNALE.

    Ti piace il commento?
  • RossoAlice

    … e che visitatori HA sto sito.

    Ti piace il commento?
  • Crusken

    …e che oppositori HA quest'aMMinistrazione comunale.

    Ti piace il commento?
  • MariannaMJ [n.a.]
  • antonello

    credo che il nostro comune sia arrivato ad una fase di rinnovamento, di persone e di fare politica. il progetto di Sfrattoni può essere realizzato.. è fattibile ma non è realizzabile nel nostro comune! si vuole creare energia? c'è una centrale pronta a produrre energia idro-elettrica, ma non è mai stata utilizzata e i macchinari acquistati sono stati lasciati al loro destino.. si ha bisogno di progetti mirati e programmati che seguano uno schema ben preciso con obiettivi e scadenze precise. questo non è stato fatto nei 5 anni passati (per quanto riguarda questa amministrazione ma è più corretto dire nei 20 anni passati) e ora in qualche mese volete recuperare il tempo perso? pensate che l'isolano è un cafone montanaro che crederà a tutte le false promesse che si faranno per la prossima campagna elettorale? la campagna è già iniziata proprio con queste riunioni che avranno come unico scopo quello di fargli dire: io ho proposto questo, io ho fatto quest'altro ma, allo scadere del
    mandato proprio perchè ci considerano degli stupidi che si ricordano solo delle ultime cose e tralasciano l'operato di 5 anni.
    io se fossi in lui starei a casa davanti al camino sperando che qualcuno più competente possa riuscire a concretizzare qualcosa di più utile.

    Ti piace il commento?
  • Chuck

    Coprire l'autostrada con dei pannelli messi come nella foto, moltiplicherebbe l'impatto visivo negativo, ci sono altri modi di produrre energia pulita meno impattanti, innanzi tutto, tra l'altro, converrebbe risparmiarla. Per l'autostrada serve innanzi tutto un risanamento strutturale (il sale sta distruggendo le pile) ed un abbellimento architettonico, non opere oscene mascherate da belle intenzioni ecologiche.

    Ti piace il commento?
  • P.R.

    Antonello ha ragione, siamo ripiombati nella campagna elettorale, i lupi si avventano sugli agnelli in cerca di voti, vendendo di tutto tranne soluzioni concrete ai nostri problemi.
    Io non voglio entrare in merito alla proposta, non so giudicare se è fattibile o meno, ma so sicuramentre che il comune di isola ha dei problemi molto più gravi ed urgenti.
    Non riesco a capire come un politico non riesca a percepire le priorità di una comunità, e si addentri in territori a lui non consoni.
    Ho visto che questa soluzione è stata adottata in altre località del nord italia, ma queste località (fortuna per loro) non sono soffocate dalle nostre stesse problematiche.
    Antonello ha ragione…uno dei problemi più gravi della nostra politica è che è piena di impreparati pressappochisti, farebbero meglio a stare seduti sul divano e cercarsi un lavoro

    Ti piace il commento?
  • STEFANO

    INCREDIBILE….NUOVO AUMENTO …ADESSO COSTA 1.7 Euro !!! E TUTTO TACE….!!!
    ITALIA DI MERD.A!!

    Ti piace il commento?
  • roger

    stefano fai come tanti.ti alzi 5 minuti prima e percorri la statale(con la speranza che non vai in dir.della capitale).purtroppo oggi tutto costa,petrolio,metano…non è solo l'italia di m. non vedi forse la tv e quello che succede in altre parti del mondo.da come si sente in giro ci saranno molte facce nuove per le prossime elezioni.chuck ha ragione sul recupero architettonico e strutt.dell'autostrada, magari finanziato da questi aumenti purtroppo per noi, giustificati.qui entrerebbe in ballo la politica!

    Ti piace il commento?
  • stefano [n.a.]

    Quindi è giusto cosi, no?
    prendiamo la statale tanto che fa… il paese in mano a speculatori senza scrupoli e noi prendiamo la statale no?
    E volevamo vincere la guerra…

    PECORONI!!!

    Ti piace il commento?
  • lady

    stefano ha ragione no voi. siete pecoroni senza idee, siete voi la rovina dite solo chiacchiere fritte. andate a lavorare in silenzio come le pecore e qui parlate parlate parlate senza nome. pecoroni!

    Ti piace il commento?
  • Chuck

    Noi lavoriamo in silenzio, tu che lavoro fai?? Forse lavori gridando….Sei l'erede di Vanna Marchi?

    Secondo Stefano io contro chi dovrei prendermela per gli aumenti autostradali…con TOTO, con l'Anas o direttamente con il Governo?
    Ci sono le organizzazioni a difesa del consumatore che dovrebbero pensare a questo, i cui dipendenti tra l'altro vengono anche remunerati per farlo.
    A San Pietro ci sono Paladini della Giustizia che di fronte a questi fatti tacciono e sviano il discorso, poi quando si tratta di fare del male gratuitamente ritrovano le enrgie nascoste.

    Ti piace il commento?
  • roger

    chuck non so chi sei, ma fa piacere sapere che ci sei!I paladini hanno perso pure un ricorso presso leggittimi tribunali italiani che tanto piaccino ai giustizialisti in merito agli aumenti autostradali.questo significa che è tutto regolareeeeeee!!!! stefano non dimenticare che i paladini agiscono solo perchè hanno bisogno di una visibilità politica.

    Ti piace il commento?
  • stefano [n.a.]

    Vogliamo tirare fuori gli attributi quando serve?
    I diritti sono niente se uno non li esercita.
    Non fate sempre il tifo da stadio verso l'una o l'altra parte …bastoniamo sempre chi se lo merita senza guardare ai colori delle bandiere…noi dobbiamo pensare al nostro bene e al bene del nostro paese

    Ti piace il commento?
  • P.R.

    stefano ha ragione, il punto non è legale ma politico, TOTO porterebbe i costi del traforo ai livelli di quelli del monte bianco circa 30 euro (fonte espresso).
    I nostri politicanti dovrebbero cercare di farsi sentire e di esentare almeno in parte chi abita nelle zona interessate dall'autostrada e la utilizza per lavoro.
    Il nostro territorio è molto legato a questa via di comunicazione, ci permette di lavorare e di avere piccole imprese nel territorio.
    Alzare troppo le tariffe vorrebbe dire che non conviene vivere più nelle nostre terre, vorrebbe dire la morte per la nostra valle

    Ti piace il commento?
  • roger

    p.r. se la fonte è l'espresso….; il tuo discorso ha senso ma la conclusione mi sembra esagerata

    Ti piace il commento?
  • Pannelli fotovoltaici al posto dei guard-rail la trovo una buona idea, vedremo se si realizzerà e se darà risultati positivi.

    Ti piace il commento?