Si temono scarichi inquinanti.

“Il fiume Mavone è nero da dieci
giorni. Siamo certi che qualcuno abbia scaricato materiale inquinante e
temiamo per la nostra salute”.

E’ l’allarme lanciato da alcuni
cittadini di Isola del Gran Sasso che da qualche tempo hanno costatato
un netto cambio di colore del fiume che scorre sotto le loro
abitazioni. “Basta affacciarsi dal ponte nei pressi dell’ufficio
postale del paese – spiegano ancora i residenti – ed osservare il fiume
che è scurissimo, oggi più che mai. Cosa sta succedendo? Non sappiamo a
chi rivolgerci per avere rassicurazioni. Intuiamo però che devono aver
gettato dentro qualcosa di terribile, in prossimità della sorgente.
Vediamo, infatti, l’acqua nera scorrere dall’alto. Bisogna che qualcuno
intervenga al più presto, a tutela della salute dell’intera
cittadinanza».

Fonte: Il Messaggero