Un attacco a tutto campo quello rivolto all’amministrazione comunale dal capogruppo dell’opposizione e coordinatore comunale di Fi Germano Cervella. Un attacco che arriva all’indomani del consiglio comunale con all’ordine del giorno l’assestamento di bilancio, e che si concentra soprattutto sul mancato rispetto degli impegni elettorali assunti dal primo cittadino e su una programmazione di fatto inesistente. «Questi primi mesi di amministrazione Di Giacinto sono stati assolutamente fallimentari — ha commentato Cervella — e hanno evidenziato il mancato rispetto degli impegni elettorali. Non a caso il sindaco non solo non ha ridotto, come promesso, gli assessorati, ma ha anche tenuto per sè le deleghe più importanti e cioè quelle ai lavori pubblici e al bilancio. E questo semplicemente perché nella sua compagine non aveva nessuno con le adeguate competenze». Ma Cervella non si ferma qui e punta il dito anche contro le lotte interne alla stessa maggioranza e contro il totale disinteresse di quest’ultima verso i problemi della città. «Questa amministrazione non sta facendo altro che portare avanti la fallimentare politica della precedente amministrazione — ha concluso Cervella — e non poteva essere altrimenti, visto che è stata appoggiata proprio dai suoi rappresentanti».

 

Fonte: Il Tempo