Novità elettorali a Isola del Gran Sasso, uno dei principali comuni teramani chiamati alle urne settembre. Colpo di scena a Isola dove la ricandidatura nel centrodestra per l’attuale sindaco Roberto Di Marco sarebbe sempre più lontana, se non addirittura da escludere. Eppure sembrava quasi fatta per il primo cittadino, che aveva dato la disponibilità a portare a termine con la sua squadra l’azione amministrativa intrapresa. «La Lega, considerati i risultati ottenuti a livello regionale, rivendica un candidato sindaco», dichiara
Di Marco, «se così fosse escludo la mia candidatura e auguro un grande in bocca al lupo chi deciderà di farlo». Secondo le indiscrezioni il candidato leghi­sta potrebbe essere Massimo Di Giancamillo o Stefano Ma­riano, rispettivamente assessore ai lavori pubblici e vicesindaco dell’attuale amministrazione.

Proseguono, invece, i tentativi di unione del centrosinistra da parte del Partito Democratico dopo l’ufficializzazione del­la lista ”Gran Sasso” con candidato l’ex sindaco di Isola Fiore Di Giacinto e della lista “Insieme per Isola”, una compagine trasversale che punta sul candidato Andrea lanni.

Il confronto è aperto, ma se non si arriva a una convergenza il Pd dovrà effettuare le proprie scelte. 

Fonte: Il Centro