Il 9 novembre alle ore 11:30, si inaugura a Isola del Gran Sasso d’Italia, la Scuola Primaria ‘Parrozzani’, la prima grande opera antisismica realizzata dalla Croce Rossa Italiana grazie anche alle donazioni ricevute a seguito del terremoto del 2016. Oltre 1000 mq con laboratori multimediali con 10 classi per 200 giovani studenti che potranno tornare a studiare in un luogo confortevole, attrezzato e sicuro dopo essere stati costretti per anni a lunghi viaggi per poter continuare l’attività didattica nelle poche scuole rimaste illese.

Inaugurazione Sabato 9 Novembre alle ore 11.30

L’opera è stata realizzata dalla Croce Rossa Italiana grazie anche al contributo di donatori tra cui: Croce Rossa del Principato di Monaco, Allianz, Smurfit Kappa, CRI Ferrara, Scuola G. Borsieri di Trento, Otis, Gruppo Spaggiari. 

“La costruzione della Scuola Primaria Parrozzani a Isola del Gran Sasso rappresenta uno dei punti qualificanti dell’azione della CRI nei territori colpiti dal sisma, soprattutto perché diretto alle giovani generazioni, il futuro di queste comunità. È uno dei 15 grandi progetti di ricostruzione che la Croce Rossa sta portando avanti: strutture permanenti, tecnologicamente avanzate, realizzate con materiali completamente antisismici, capaci di restituire spazi di aggregazione e incontro alla popolazione, ma anche di trasformarsi in presidi di protezione civile e di prima accoglienza in caso di future calamità. Non solo risposta alle emergenze, perciò, ma ricostruzione: questo l’obiettivo di ‘Un’Italia che aiuta'”, dichiara il Presidente Nazionale della CRI, Francesco Rocca.

Il Sindaco Roberto Di Marco: “Isola non potrà mai ringraziare abbastanza la Croce Rossa Italiana, quella monegasca e tutti i donatori per aver riportato nella nostra Comunità quella gioia e quella speranza che da oltre tre anni erano sepolte nel cuore di ognuno di noi. Abbiamo già avuto modo di ringraziare la principessa Charlene per il suo interessamento e per l’importante contributo, se sarà presente sabato le daremo il nostro più caloroso benvenuto“.

Roberto Di Marco
Sindaco di Isola

A parlare è il sindaco di Isola del Gran Sasso, Roberto Di Marco, che sta realizzando gli ultimi preparativi in vista dell’inaugurazione della scuola media Parrozzani, ricostruita, a tre anni dal sisma che l’aveva distrutta, grazie al generoso contributo della Croce Rossa italiana e monegasca, che hanno raccolto ben 1 milione e mezzo di euro. Una generosità di cui potrebbe essere testimonial graditissima la principessa di Monaco. A Isola del Gran Sasso tutto è pronto per accoglierla, anche se la sua presenza, per sabato alle 11, quando la scuola verrà inaugurata, non è ancora certa.

Due giorni di festa dove i protagonisti saranno i nostri ragazzi che, venerdì 8 novembre, insieme alle Istituzioni, ai cittadini e ai Volontari della Croce Rossa Italiana rappresenteranno il Terzo Paradiso, un’opera del Maestro Michelangelo Pistoletto. Nello stesso giorno sarà allestita, sempre presso il piazzale antistante la nuova scuola, la Cittadella della Croce Rossa, una occasione per conoscere le numerose attività svolte quotidianamente dalla Croce Rossa che è sempre in prima linea per apportare aiuto e sostegno alle comunità in difficoltà, come ha ampiamente dimostrato qui ad Isola del Gran Sasso donando una nuova scuola antisismica munita di tutto, persino di una biblioteca e dei vari laboratori con tanto di strumentazione.

Il 9 novembre poi ci sarà l’inaugurazione della nuova scuola, alle ore 11.30, con la presenza della Croce Rossa Italiana e di quella monegasca, delle autorità civili, militari e religiose, dei ragazzi e dell’intera comunità.

Dopo il taglio del nastro ci sarà un ricco buffet, rigorosamente “plastic free” ed a base di squisiti prodotti tipici, gentilmente offerto e curato dai ristoratori e pasticceri del nostro territorio che ringraziamo di cuore: Pasticceria Bonfini, Pizzeria Da Marino, Panifico Gran Sasso, Pizzeria e Gastronomia I Giardinetti, Ristorante La Cantina degli Antichi Mestieri, Ristorante Le Balconate, Pasticceria Merlini Angelo e Rosvelta, Pasticceria Merlini Eugenio, Panificio Panetta Romeo, Hotel Paradiso, Ristorante Albergo Pina, Ristorante Rosy, Albergo Ristorante Teresa, Agriturismo Santa Lucia, i Maestri Porchettai: Leano Campestre, William Campestre, Elio Ciarelli, Gianni De Santis, Aldo Di Giacinto, Ernesto Di Simone, Francesco Fieni, Gianluca Fieni. Vi sarà, inoltre, la collaborazione dell’Istituto alberghiero “Di Poppa-Rozzi” di Teramo.”

L’area dove sorgeranno le nuove scuole di Isola