“Carta per il turismo sostenibile: lavoro per sostenere la ripresa e la ricostruzione”

Il meeting biennale sulla CETS si svolgerà quest’anno sul Gran Sasso e si parlerà anche di terremoti

Nell’anno internazionale del turismo sostenibile per lo sviluppo, si svolgerà in  Italia, nel Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, l’incontro della rete della Carta europea del turismo sostenibile nelle aree protette, organizzato ogni due anni e al quale partecipano le destinazioni sostenibili accreditate con con la CETS.

L’evento si svolgerà tra il  25 e il 28 ottobre a Isola del Gran Sasso, precisamente a San Gabriele, nell’area del Santuario, uno dei più frequentati d’Italia. E’ stato scelto questo territorio – il Gran Sasso – perché colpito, lo scorso anno, da un devastante terremoto.

Il tema dell’edizione 2017 dell’evento è il seguente: “Carta per il turismo sostenibile: lavoro per sostenere la ripresa e la ricostruzione”. Il meeting è rivolto anche a cittadini e imprese del territorio, impegnati a recuperare i fabbricati distrutti dal sisma. La CETS verrà quindi declinata con nuovi ulteriori parametri, mostrando come può funzionare da supporto per la rinascita di queste aree.

Europarc Federation e Federparchi invitano tutti i membri e i professionisti che operano nelle aree protette, con ruoli per quanto riguarda la Carta europea per il turismo sostenibile nelle aree protette, a partecipare a queste giornate, che si svolgeranno a Isola del Gran Sasso.