Simbolo lista Progetto ComuneComunicato stampa del Gruppo Consigliare “Progetto Comune” di Isola del Gran Sasso.

L’Amministrazione di centrodestra, a Isola del Gran Sasso, per la nomina degli scrutatori, torna ai vecchi metodi senza considerare minimamente i criteri stabiliti con verbale n.22 del 13/12/2013 e approvato in Commissione Elettorale dalla passata Amministrazione. I criteri di scelta degli scrutatori puntavano al sorteggio e non alla nomina diretta.

In questo periodo di crisi e di difficoltà occupazionali che il Paese intero sta vivendo, va data la priorità a chi non ha un lavoro. Il compenso per gli scrutatori, è chiaro, non cambia la vita, ma in questo momento anche pochi euro possono servire. Per questi motivi, con quel criterio di scelta, si era stabilita la procedura del sorteggio degli scrutatori in pubblica adunanza, dopo aver promosso un bando di pre-iscrizione così da dare pari opportunità a tutti gli iscritti all’albo seguendo criteri di priorità per disoccupati e non occupati.

Al Sindaco ricordiamo che nulla vieta che alla designazione dei nominativi necessari per i seggi elettorali, si giunga tramite la procedura del sorteggio, sistema, questo, già adottato con successo più volte dalla passata amministrazione, e che garantisce pari opportunità, imparzialità e trasparenza ed evita che le persone debbano rivolgersi al politico di turno per essere nominate, ed evita, a chi non ha la fortuna di conoscere un politico, di rimanere nella lista d’attesa senza giustizia!

Questo è l’ennesimo fatto che porta Isola al declino culturale e morale oltre che un ritorno al medioevo!!

Gruppo consigliare
PROGETTO COMUNE