Ha derubato del bancomat la sua migliore amica e poi lo ha usato per fare un prelievo di soldi. Ma è stata identificata dalle telecamere della banca. Una donna di 59 anni di Isola del Gran Sasso è stata denunciata dai carabinieri con l’accusa di furto.

L’episodio è avvenuto qualche settimana fa, quando la donna si è presentata a casa dell’amica per farle una visita di cortesia. Durante la chiacchierata con l’amica, però, è riuscita ad impossessarsi del portafoglio dell’altra approfittando di un suo momento di disattenzione.

Il portafoglio era custodito in una borsa lasciata vicino alla sedia a accanto a cui la donna si è seduta.

Una volta preso il portafoglio la ladra ha preso la tessera bancomat vicino alla quale la proprietaria aveva appuntato il codice per il prelievo.

Così è andata in banca e ha prelevato dei soldi, un solo prelievo. E’ stata immortalata dalle telecamere e questo l’ha incastrata.

Infatti, quando la donna ha presentato denuncia ai carabinieri e sono scattate le indagini, i primi accertamenti fatti in banca dopo l’uso del bancomat hanno portato a visionare le immagini delle telecamere. Così la derubata, tra incredulità e stupore, ha riconosciuto la ladra proprio nella sua amica del cuore.

La donna è stata denunciata per furto. Dal bancomat è stata prelevata una somma di 250 euro, mentre dal portafoglio della derubata è sparita una somma di circa 50 euro.