E’ inspiegabile quello che è accaduto a Isola del Gran Sasso nella notte del 4 Agosto: ignoti hanno imbrattato la locale sede del gruppo alpino, con fantomatiche accuse riguardanti le vicende della TAV in Val di Susa e il coinvolgimento del corpo degli alpini. Forse le frasi sono riferite al dispiegamento della brigata Taurinense che è stata inviata in Piemonte per la protezione dei cantieri dell’alta velocità.

Le discussioni nella zona della Val di Susa sono molto accese e da mesi si svolgono dimostrazioni di protesta contro l’avvio dei lavori, ma non è giustificabile questo atto vandalico che tocca una realtà locale distante anni luce da quello che succede in Piemonte.

I Carabinieri hanno avviato le indagini per cercare di risalire agli autori del gesto.
(foto di Pietro Colantoni)