Disappunto del partito dopo l’incontro del PD con l’assessore Paolo Gatti

La nostra assenza all’incontro di Venerdì 29 con Paolo Gatti è più eloquente di qualsiasi discorso pronunciabile la sera stessa. La volontà è quella di ribadire la compattezza di tutta la lista attorno ad un “Progetto Comune” di Centro-Sinistra, nel quale Sinistra Ecologia Libertà pone l’accento su di un nuovo modo di fare politica.

Rimane però il fatto grave che tale iniziativa non era stata concordata in sede di coalizione (e nemmeno a livello provinciale), non faceva parte del programma di campagna elettorale ed evidentemente è il frutto di un patto elettorale tra una parte del Centro-Destra isolano, Gatti, il candidato Sindaco ed il PD (di tale accordo questi ultimi si assumono tutte le responsabilità).

E’ un momento di disaccordo tra Sinistra Ecologia Libertà e le forze che adoperano questo modo “eccessivamente” elastico di concepire la politica delle alleanze, ma siamo sicuri che questa uscita infelice sia unica e non sarà assolutamente ripetuta in futuro.

Ci auspichiamo che il PD, il candidato Sindaco e l’intera coalizione vogliano in seguito assumere comportamenti e posizioni che contribuiscano a ridare chiarezza alla politica e non incoraggiare un trasformismo di basso profilo, che non può far altro che alimentare la già dilagante sfiducia dei cittadini nei confronti del sistema democratico.

Per noi è indispensabile che i tutti componenti della coalizione tengano sempre presenti gli obiettivi del programma della nostra lista: operare per affrontare i problemi del territorio e del suo sviluppo in piena trasparenza e con il coinvolgimento dei cittadini.

Siamo certi che un continuo confronto aperto sia utile per continuare a costruire insieme un “Progetto Comune” per Isola!

Comitato Direttivo
Sinistra Ecologia Ecologia Libertà
Circolo di Isola Gran Sasso