Candidati
  Luciano D’Alfonso (sostiene Walter Veltroni)

Sindaco della città di Pescara ed è stato presidente della Provincia di Pescara.
Laureato in Scienze Politiche
e Filosofia, sul piano
professionale si è occupato di accelerazione dei processi e di sviluppo
economico ed infrastrutturale in numerose aziende ed enti pubblici e
privati.
Nel 1995 è stato eletto presidente della Provincia di Pescara, risultando il più giovane presidente di Provincia d’Italia.
Nel 2000 è stato eletto al Consiglio regionale d’Abruzzo per il Partito Popolare Italiano. Nel 2001 aderisce alla Margherita.
Al ballottaggio dell’8 e 9 giugno 2003 viene eletto sindaco di Pescara con il 53,5% dei voti.

  Tommaso Ginoble(sostiene Walter Veltroni)

Nasce a Roseto degli Abruzzi (Te) nel 1953, dove risiede, è sposato con un figlio.
Dal
1981 è agente generale assicurativo. Dal 1995 al 2002 ricopre la carica
di segretario provinciale del PPI (Partito popolare italiano) a Teramo.
La sua
carriera politica inizia nel 1985 come consigliere comunale del Comune
di Roseto degli Abruzzi, primo eletto nelle file della D.C. Fino al
1997 è amministratore della sua città ricoprendo cariche di prestigio,
come assessore ai Lavori pubblici, assessore all’Urbanistica, nonché
quella di vice sindaco.
Nel
2000 si presenta come candidato consigliere per il rinnovo del
Consiglio regionale della Regione Abruzzo. Eletto con 6.860 voti di
preferenza, lista “Partito Popolare Italiano”, circoscrizione di
Teramo, è alla sua prima legislatura. E’ componente delle Commissioni
II, IV, V, VI nonchè Consigliere Segretario in seno all’Ufficio di
Presidenza del Consiglio regionale d’Abruzzo.
Nelle elezioni regionali 2005 è confermato consigliere regionale, nelle lista “La Margherita” con 11.547 voti.